E’ un servizio domiciliare a carattere educativo rivolto a persone affette da cecità assoluta o con residuo visivo non superiore ad un decimo in entrambi gli occhi, con eventuale correzione (ex L.R. 32/97) e a persone non vedenti o ipovedenti con residuo visivo non superiore ad un decimo in entrambi gli occhi e pluriminorate sotto il profilo psico-fisico, fino a 60 anni di età (ex L.R. 284/97) residenti nei comuni della Provincia di Chieti.

Le attività previste nel servizio sono le seguenti:
attività di stimolazione sensoriale;
attività di stimolazione basale;
attività di psicomotricità;
insegnamento della lettura, anche in braille e della scrittura con specifici ausili (dattilobraille, ecc...

Il servizio di assistenza specialistica è quel complesso di interventi e prestazioni di carattere socio-educativo, anche temporanei,  volti a garantire e promuovere il diritto all'informazione e allo studio dei soggetti disabili, e a superare l'isolamento personale attraverso attività complementari ma distinte dal sostegno scolastico. Tale servizio viene fornito in aggiunta e non alternativamente, all’assistente igienico- personale, all’insegnante di sostegno e agli insegnanti curricolari...

Home Care Premium è un’iniziativa dedicata agli iscritti all’INPS Gestione Dipendenti Pubblici (ex INPDAP) e ai loro familiari, in condizione di NON autosufficienza. L’iniziativa, finanziata attraverso il Fondo Credito e attività sociali, alimentoto dal prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni del personale della Pubblica Amministrazione in servizio, sostiene progetti innovativi e sperimentali di Assistenza Domiciliare.
Il progetto –indetto dall’INPS, Gestione ex INPDAP- propone assistenza domiciliare rivolta a persone con disabilità non autosufficienti ...